Padri uguali al resto… e va bene così

carrello centro commerciale wpOggi sono stato al centro commerciale con mia figlia (e i nonni). Succede tre/quattro volte l’anno, più o meno. L’ho fotografata mentre si divertiva nel carrello a forma di macchinina e sulle giostre, come decine di altri padri. L’ho inseguita tra i negozi e mi sono fatto inseguire nei vari camerini, come decine di altri padri. Le ho detto no ai dolci, come decine di altri padri. Le dicevo cose sceme, facendo facce sceme, come decine di altri padri. Le facevo i complimenti per le scarpe nuove che fanno le luci quando cammina, come decine di altri padri.
Insomma “noi non siamo diversi dal resto”. E a volte va bene così.